sabato 22 luglio 2017

BENVENUTO SOLE IN LEONE




Suono di trombe e rullo di tamburi!
Oggi 22 Luglio alle ore 17:16 il Sole torna a casa sua, nel proprio segno e noi gli diamo il benvenuto. Un caloroso benvenuto! 
Forza facciamoci sentire tutti!! Megafono in mano, approvazione, applausi e gratificazione è il modo migliore per dare il benvenuto al Leone, soprattutto se ben visibile e poco aspettato nel tema natale. 
Partiamo dal comprendere il Sole, il pianeta stella che lo governa.
Dobbiamo sempre tenere a mente che è grazie al Sole che esiste questo sistema solare. E' il Sole che da Luce e calore al nostro pianeta, ed è dunque merito suo se esiste vita sul pianeta che ci ospita. 
Senza il Sole non ci sarebbe né calore né vita! Non poteva pertanto essere che un segno di fuoco!
Lui è la stella che ci illumina, e pertanto i nati sotto questo segno hanno qualcosa da dare, hanno il compito mostrarci qualcosa, di illuminare la nostra vita in qualche modo.
Si dice che vogliono farsi vedere, e non dico che non sia vero. C'é chi li descrive come egoici e talvolta arroganti ed esibizionisti, quando invece sono molto generosi! E riescono a trascinare folle intere semplicemente regalando gioia e spensieratezza. 
I nati nel segno hanno solo bisogno di essere visti ed apprezzati, e se dentro si sentono insicuri si mostrano con insistenza, magari pubblicando in Facebook video e foto in continuazione in cerca di commenti e likes. (in genere amano infatti venir fotografati).
Ma non tutti i nati sotto questo segno sono uguali! Tutto dipende dal karma che condiziona il modo in cui sceglieranno di splendere. Un Sole in casa dodicesima infatti non vorrà essere visto come un Sole in casa decima, ed è per questo che spesso le descrizioni da giornaletto non corrispondono per tutti. 
Quello che è certo è che in un modo o nell'altro hanno qualcosa da condividere e mostrare.
Sono nati per ritrovare la libertà di espressione. Sono nati per riconquistare una creatività forse perduta o repressa, sono nati per vivere e trasmettere gioia.
Fisicamente potrebbero avere una folta chioma, a confermare la criniera di questo magnifico animale, ovviamente vale anche e a volte soprattutto per l'ascendente essendo l'ascendente legato alla personalità fisica. 
Il cuore è l'organo che rappresenta questo segno, sede della gioia e del calore dell'Anima. Quando fanno qualcosa con passione, nessuno li ferma. Devono infatti scoprire quale sia la loro passione, altrimenti quel Sole ha solo due possibilità.
O spegnersi rendendo la persona apatica o depressa, oppure rendendola egocentrica, questa assenza di passione spingerà la persona ad attirare attenzione in continuazione perché dentro si sente vuota.
Scopri dunque quale é la tua passione e non permettere a niente e a nessuno di spegnere quel fuoco interiore, caro Leone , o rischi di manifestare i lati ombra del segno, cerando di accontentarti attirando attenzione per riempire un vuoto, senza mai riuscirci.
L'Anima viene chiamata ad esprimersi artisticamente o non, ma viene chiamata ad esprimere se stessa!
Ha qualcosa che vuole condividere con l'altro, la bellezza del creato forse, ma qualcosa di importante di sicuro.
In altre parole, viene spinta a riconquistare dignità e visibilità. Forse perché in un lontano passato questa dignità le è stata derubata. 
Sono persone creative, anche se non sempre se ne rendono conto per via di condizionamenti e credenze passate.
Alcuni hanno bisogno di un palcoscenico, altri no, ma tutti tendono a splendere se hanno una platea che riconosca il loro valore. 
La sfida più grande però consiste nel continuare a splendere anche senza riconoscimento!
Un Leone insicuro si focalizzerebbe infatti sull'unica persona che non ha applaudito ad una sua esibizione, piuttosto che focalizzarsi su gli altri 100 o 100 che hanno apprezzato.
E quell'unica persona è il riflesso del loro io interiore.
La sfida evolutiva dei nati sotto questa stella, è quella di riconoscere loro stessi il loro valore, in primis, senza cercarlo in continuazione dall'altro. 
Essere visti e riconosciuti è per loro molto importante, e se non riescono a riconoscersi interiormente faranno di tutto per attirare l'attenzione, magari manipolando la conversazione (soprattutto con Mercurio nel segno), quando non riescono a comprendere da dove arriva quella sfiducia interiore, legata probabilmente ad una storia antecedentemente vissuta che si è ripercossa in una famiglia che non ha saputo dare attenzione alla loro libera espressione, ma questa null'altro è che una possibile conseguenza del karma.
Prima di illuminare loro stessi dovranno dunque illuminare eventuali insicurezze e bassa stima interiori, altrimenti rischiano di manifestare il lato ombra del segno, l'egocentrismo, e il voler essere al centro dell'attenzione ad ogni costo. 
Ma ci tengo a precisare che questa è solo una possibile manifestazione del segno, in quanto il Leone nella sua massima manifestazione, dignitoso come il Leone della giungla, sa perfettamente chi è, e non ha bisogno di nessuno che glielo dica o ricorda, e sa come mettere a disposizione i suoi doni onorando il Creato da cui è stato creato. 
Come il Sole celebra la vita sulla terra, tu fai altrettanto celebra la vita della tua Anima con Gioia. 
Buon Compleanno caro Leone, illuminaci con i tuoi Doni! 

Nessun commento:

Posta un commento