lunedì 5 giugno 2017

GIOVE TORNA DIRETTO, la spirale cambia direzione




Cosa succede quando un pianeta torna diretto?

Innanzitutto l'energia sempre alleggerirsi.

Provate a visualizzare un' energia spirale che gira verso l'interno concentrando tutta la sua energia al centro, comprimendosi, e poi una volta arrivata in profondità cambia improvvisamente direzione liberando l'energia all'esterno.
Tutto sembra riprendere vigore, forza ed energia giusto?

Lo stesso potrebbe avvenire il 9 giugno quando Giove riprende il suo moto diretto dopo ben 4 mesi in cui di certo non voleva rubarci energia, ma stimolarci a stabilire un'armonia interiore, andando a sciogliere ogni nodo possibile nodo che impediva il nostro senso di benessere vero e radicato, dentro di noi.

implosione-esplosione

ma come si manifesterà ora Giove che torna in moto diretto?

Di certo non dipende affatto da lui, ma da ognuno di noi.

Cosa hai colto tu durante il suo moto retrogrado? potrebbe averti mostrato cose che richiedevano la tua attenzione interiore rallentando i tuoi progetti esteriori. E tu come hai reagito a questo rallentamento? accettando il momento o aspettando che qualcosa succedesse e cambiasse?

Sei riuscito a ristabilire l'equilibrio interiore o hai solo atteso che qualcosa cambiasse fuori di te?

Sei riuscito ad ascoltarti intimamente per cercare di liberare o comprendere quello che ti stava succedendo come reazione a questo rallentamento?
speri che ora tutto filerà liscio?

Se Saturno viene sottovalutato, Giove viene assai sopra-valutato.

Ricordiamoci che Giove espande tutto quello che incontra sul suo cammino.

Dunque in questi mesi di retro gradazione potrà aver espanso sensazioni interiori legati appunto all'equilibrio, alla pace, ai rapporti e all'amore, ma anche alle idee e visioni personali in rapporto alle visioni altrui.

Avranno sicuramente sentito il loro influsso attraverso una tensione le anime con pianeti nel segno dell'ariete tra i 11 e 25 gradi, capricorno e cancro. (la sua retro gradazione è iniziata a 23° fino a raggiungere i 13°), un influsso magari più benefico e meno pesante l'hanno percepito i segni d'aria, ma anche Sagittario e e Leone, sempre intorno agli stessi gradi.

Se qualcosa doveva essere mostrato credo che Giove ve l'abbia mostrato, poi dipende voi cosa avete fatto con le sensazioni, visioni, immagini o situazioni che il grande gigante gassoso ha illuminato ed espanso.

Se noi abbiamo ben accolto il suo invito, sicuramente ora non solo ci sentiremo più leggeri ma anche più liberi, se invece non abbiamo accolto l'invito, magari sì, possiamo sentirci più leggeri perché le cose fuori sembrano un po' sbloccarsi, ma non so quanto più liberi.

Attendiamo troppo spesso che siano i pianeti a prendere decisioni per noi, rendendoli sempre responsabili della nostra situazione personale. Loro con la nostra situazione personale non c'entrano affatto. Loro mandano solo e semplicemente un input neutrale!

E' come noi reagiamo a questo input a fare la differenza!

E' nel momento in cui tutto sembra fermo o sembra rallentare e nei momenti in cui gli ostacoli sembrano non darci tregua facendo nascere in noi emozioni spiacevoli che abbiamo un enorme opportunità per proseguire lungo la nostra evoluzione, quello è il momento adatto per revisionare situazioni, comportamenti e dinamiche che siamo sempre e solo noi ad attuare e confermare.

Dunque Giove ci ha dato la possibilità di rivalutare rapporti, scelte, sogni e desideri rallentando magari il percorso facendoci sentire appesantiti, ma se ci siamo sentiti appesantiti probabilmente avevamo qualche zavorra da liberare e lasciare andare.

Ora con il moto diretto la spirale sale e si espande all'esterno portando a manifestazione tutto quello che abbiamo fatto o non fatto durante questo periodo, magari dandoci anche una spintarella, ma dipende sempre da noi e da come reagiamo a questa spintarella.

Dunque se tutto sembra ancora come prima e lo vedete riflesso all'esterno, non prendetevela con Giove, lui non c'entra assolutamente nulla, e se invece vi sentite veramente alleggeriti  siete riusciti da cogliere la sua sfida, complimentatevi con voi stessi.

Il viaggio continua...

Nessun commento:

Posta un commento