sabato 7 gennaio 2017

LUNA PIENA IN CANCRO: Libera il canto dell'Anima


Quanto vorremmo essere liberi dalle emozioni che sembrano domare la nostra vita?
Quanto vorremmo finalmente provare gioia, felicità ed amore?
Quanto vorremmo liberarci dal dolore della perdita, della sofferenza e di quel vuoto interiore che sembra accompagnarci da un'eternità?

Tanto! a tal punto che cerchiamo di controllare tutto senza renderci neppure conto.

La Luna Piena raggiungerà il suo culmine Giovedì 12 Gennaio alle 12:34, in pieno giorno, quando il Sole raggiungerà il medio Cielo! Il punto più alto della sfera celeste.
La Casa decima indica la nostra più grande ambizione, ma anche la nostra missione terrena, pertanto la collaborazione tra i due luminari potrebbe aiutarci a riconoscere la nostra vera missione.

Ma prima di addentrarci in questa nuova sinfonia celestiale, facciamo un piccolo passo all'indietro.

La scorsa lunazione l'energia planetaria evolutiva ci invitava ad ascendere la materia per incontrare il vero Sé. 
Venivamo chiamati a liberarci dal controllo della mente che per sentirsi amata ed accettata indossa maschere ed abiti al fine di interpretare il ruolo perfetto che possa garantirle l'illusione dell'accettazione o la conferma del rifiuto. (Tutto dipende sempre da come noi reagiamo ad ogni situazione.) 

Se abbiamo ben seminato l'intento della Luna Nuova, abbiamo ora la possibilità di beneficiare delle energie che si manifestano nel culmine di questa lunazione, momento in cui possiamo cogliere i frutti del nostro viaggio che sembrava essere alquanto  introspettivo ed intenso per la presenza di Mercurio retrogrado congiunto a Plutone.

L'8 Gennaio scorso Mercurio è tornato in moto diretto, liberando l'ultimo apparente freno a mano che ci invitava a rallentare il passo per portare la nostra attenzione altrove.

Dall'8 Gennaio fino al 6 Febbraio infatti tutti i pianeti ruotano in moto diretto anche dal punto di vista della terra, creando come una spirale potente che invita ad espandere le energie evolutive del pianeta e di tutta l'umanità.

Questa Luna Piena mostrerà tutto il suo splendore all'inizio di questo importante e raro evento, invitandoci ad un'espansione emotiva, molto emotiva visto che si trova a splendere nel suo stesso segno, il Cancro, e per di più si trova perfettamente a suo agio in casa sua, la quarta.
Tempio dell'Anima.
I nati sotto il segno del Cancro, o con componenti in questo segno o nei segni d'acqua la percepiranno non poco.

Ma non dimentichiamo che in opposizione a questa Luna brilla il Sole in Capricorno che si trova ancora congiunto a Plutone a sua volta opposto alla Luna.

Come abbiamo avuto modo di leggere nell'articolo dedicato a questo mistico segno, il Capricorno quando si sente insicuro tende a controllare le sue emozioni. Un possibile controllo ancor più intensificato dalla presenza di Plutone, custode del nostro inconscio.

Ogni vibrazione planetaria può venir interpretata in tanti modi diversi, se ne saranno accorte le persone che hanno ricevuto più di un consulto astrologico, e qui vorrei presentarvene due.
Quello della mente che controlla, e quello della mente che si mette a disposizione del Sé.

Nel primo caso questo cielo sembra indicare un controllo emotivo (Capricorno) da una parte (Sole e Plutone) mentre dall'altra una sensibilità incontenibile e senza controllo (per l'opposizione di Plutone), indicata dalla Luna nel segno del Cancro.

Nel secondo caso, quello più evolutivo, sembra che il Sole ci dia la possibilità di illuminare la mente inconscia (Plutone) con impegno e determinazione (Capricorno), mentre dall'altra parte la Luna ci invita a trovare il coraggio di essere vulnerabili per liberare le ferite karmiche ed infantili per liberare il nostro potenziale (Plutone)

Come sentirete pertanto questa Luna Piena dipenderà molto da voi. 
Su quali frequenze la vostra Anima (o mente) desidera sintonizzarsi?

Volete liberare le vostre emozioni, o sceglierete di controllarle?

Particolare attenzione meritano anche Mercurio da poco tornato in moto diretto agli ultimi gradi del Sagittario, e Saturno (anche in Sagittario). Interessante notare che si trovano entrambi in casa ottava, nella casa di Plutone, invitandoci a liberare queste emozioni viaggiando con fiducia nel regno di Ade.

E' il Toro ad ascendere ad Est nell'esatto momento della Luna Piena, sarà dunque Venere ad essere incoronata Signora di questo oroscopo. Venere si trova nel segno dei Pesci e congiunta al Nodo Lunare Sud, alquanto emotiva direi...

Chi mi segue da un po' sa quanta attenzione presto al Nodo Lunare Sud in ogni tema natale, pertanto questa Venere merita tutta la nostra attenzione.
E' congiunta a Nettuno e poco distante troviamo pure Marte e Kirone. Tutti in pesci. Energia alquanto sensibile che deve ora venir liberata e riconosciuta.

Questa Luna nel segno del Cancro dunque sembra ancora più sollecitare una sensibilità karmica che deve ora venir riportata alla luce e trasformata. 

Non mancheranno tensioni, non mancano mai nei momenti più importanti che stimolano ad un cambiamento evolutivo. Ci penseranno infatti Urano e Giove in opposizione tra di loro ed in quadratura con il Sole e la Luna a creare questa tensione che ha lo scopo di liberare un energia troppo a lungo tenuta sotto controllo. Ma non dimentichiamo l'aiuto del cosmo che si sostiene con questa energia a spirale che si viene a creare grazie al moto dei pianeti!

Vi è molto desiderio di equilibrio e pace nella mente di ognuno di noi! Ma spesso per mantenere la pace e l'equilibrio scegliamo di non affrontare, caratteristica che appartiene alle energie della Bilancia dove ora si trova Giove, e dunque scegliamo di .. controllare.
Perché è anni che leggiamo che è la volta buona che tutto cambierà quando in realtà non sta cambiando proprio niente dentro di noi? In realtà possiamo cambiare in ogni istante, se solo la mente ce lo permettesse.. o meglio se solo noi riuscissimo a liberarci dal suo controllo.

Abbiamo anche un grande desiderio di libertà (Urano in Ariete) e Pace interiore (altra caratteristica della Bilancia), ed ora possiamo fare qualcosa in più per conquistarla, il punto è, come? e mi ricollego alla domanda sopra:

Volete liberare le vostre emozioni, o sceglierete di controllarle?

Per portare più chiarezza alle due possibili scelte occorre illuminare un po' il significato di EMOZIONE. Cosa sono le emozioni e come mai riescono ad avere il sopravvento su ogni nostra scelta? come faccio a liberarle se non riesco neppure a controllarle?

In effetti tanti di voi potrebbero dire: "beh'.. ma io le emozioni non riesco a controllarle affatto, mi sovrastano, non ho alcun controllo."

Ma non 'e forse vero che in questi momenti vorremmo tanto fermarle per quanto ci fanno male? e non è forse un tentativo di controllo anche questo? Ciò a cui si resiste.. persiste!

Perché non ci permettiamo di sentire il dolore ed accettarlo come parte della vita?
Perché facciamo di tutto per evitarlo accettando sempre e solo la felicità e la gioia?

In realtà il dolore senza controllo appartiene alla mente! Il dolore senza controllo è l'emozione.
Quel dolore che percepite quando sentite quel vuoto interiore o il dolore dell'abbandono o del rifiuto, o dell'amore che vi lascia.. appartiene alla Mente, non al Sé!

Il dolore del Sé, ha tutta un'altra energia.
è sentimento, più che emozione.
Ed e' molto ma molto più sopportabile! anzi E' sopportabile!

Quando siamo connessi con il nostro Vero Sé, quando diventiamo spettatori della nostra vita e non rispondiamo al dolore della nostra mente che desidera attirare attenzione per non sentirsi abbandonata, tutto assume un altro senso.

Le persone che amiamo e che abbiamo perso, le sentiamo vicino a noi e dentro il nostro cuore in un istante.
La tristezza diventa Maestra tanto quanto la Gioia, che per il Sé non è "fuori controllo" o esagerata, quella anche appartiene alla mente.

Per il Sé tutto ha un sapore diverso, tutto è meraviglioso, tutto e' talmente sotto controllo automaticamente da non aver affatto bisogno di nessun controllo. Tutto semplicemente E', tutto fa parte della creazione e tutto è perfetto così com'e'!

Il vero Sé, la vera Anima Spirituale, non fa e non deve fare nessun cammino spirituale, quella è solo l'illusione della mente che cerca di essere migliore, ...di diventare qualcosa o qualcuno, ...di diventare.. illuminata.
Il vero Sé non si fa trasportare dalle emozioni come la mente che ne fa un dramma, le osserva senza farsi manipolare, il vero Sé semplicemente è presente! (come lo è il Toro, energia che in questo Plenilunio troviamo all'ascendente)

Quando provate quel dolore insopportabile è la Mente che lo sta provando.

Questa Luna Piena ci offre la possibilità di liberare l'acqua (emozioni) che abbiamo cercato di trattenere costruendo dighe su dighe. Ovviamente la prima ondata sarà abbondante, ma se riuscite a connettervi con l'energia del vostro Sé, e con la frequenza più evolutiva di questa Luna Piena, avrete la possibilità di osservare tutto quello che accade ogni istante intorno a voi come spettatori della vostra stessa vita. Senza bisogno di giudicare o commentare. Il vero Sé non giudica nulla, osserva con distacco e non da retta alla mente che continuamente cerca attenzione.

Lasciatela andare il.. semplicemente osservate.. mollate la presa, non vi è nulla che dobbiamo fare per migliorare.. accettate il dolore quanto la gioia ed osservatelo.
Se riuscirete a liberare tutto questo e a lasciare andare il controllo della mente, all'interno di voi stessi, (dopo aver spelato tutti gli strati della cipolla), troverete l'Amore Cosmico che forse state cercando fuori, nel vostro cammino Spirituale, nel.. fare.. e finalmente potreste accorgervi che non siete mai stati soli!
Solo allora potrete entrare in contatto con il vostro vero Sé e comprendere cosa davvero desiderate fare e chi desiderate essere in questa vita. Solo allora potrete riconoscere la vostra missione terrena.

Vi sentirete parte del tutto, e vi renderete conto che siete sempre stati parte del tutto, che l'Amore è sempre stato dentro di voi, che anche le persone che hanno lasciato questa dimensione sono sempre state con voi, li in quel luogo sacro, nel fulcro della vostra Anima, nel tempio del vostro Sé, la casa quarta dell'astrologia evolutiva dove questa Luna Piena è pronta a mostrarvi il dono immenso dell'Amore della Madre Universale.

Approfittiamo dunque di questa Luna Piena che si manifesta all'interno di questo raro evento.
Tutto il cosmo sembra collaborare affinché questa energia universale si liberi espandendosi senza barriere nei luoghi più oscuri della nostra mente, fino a raggiungere l'Universo intero facendoci sentire parte di esso  e portandoci a realizzare che in realtà non vi è nulla da raggiungere ma solo ri-trovare.

Liberate il canto della vostra Anima!

(Ogni articolo che scrivo richiede tempo, ricerca e si basa su anni di studio, se questo articolo ti è stato utile, ma soprattutto se desideri sostenermi puoi scegliere di fare una donazione simbolica cliccando al link che trovi in alto a destra affinché io possa sempre garantirvi il mio tempo e la mia passione con dedizione). 

Nessun commento:

Posta un commento