sabato 28 gennaio 2017

MARTE IN ARIETE: LA CONQUISTA DEL VERO GUERRIERO




E nel giorno della lunazione nel segno dell'Acquario, il 28 Gennaio, che ci invitava a creare una nuova realtà per diventare co-creatori del mondo nel quale viviamo, Marte lascia il segno sensibile dei pesci, un Marte compassionevole che ci invitava a risvegliare l'energia del Guerriero Spirituale.

Ma in Ariete l'energia è molto diversa. E' molto più diretta, decisa, impaziente e dirompente!

La mente ci vuole dunque illudere che dobbiamo lottare!

Ma non cedete alle illusioni della mente, che è sempre in movimento e sempre alla ricerca di qualcosa fuori!

Perché bisogna lottare per star bene?!?

Le energie planetarie indicano le energie dalle quali, come esseri umani, veniamo influenzati.
Il nostro tema natale null'altro è che la nostra mente, il nostro ego, suddiviso in tante sotto-personalità.

Ogni giorno i pianeti nel cosmo emettono un energia diversa, creando una sinfonia,  e vanno a stimolare in noi cambiamenti, ma spesso (noi ignari di queste energie e di questi potenziali) piuttosto che utilizzare queste energie sfruttandole al meglio, ci lasciamo sfruttare, usare, manipolare rimanendo intrappolati in una rete di pensieri che non ci appartengono veramente.

Nella scorsa lunazione ho dato dei piccoli consigli su come poter creare una nuova realtà, da una parte ho dato attenzione alla mente, dall'altra al vostro Sé, quel che era importante era mettere luce sul potere della nostra mente come strumento che ci porta ad essere co-creatori della nostra realtà.
E trovandosi questa lunazione nel territorio della mente, avevamo davvero l'opportunità di utilizzarla a nostro favore!

Ma un conto è nutrire il Sé, l'altro la Mente!

Andiamo dunque a svelare la dinamica della mente, per connetterci al nostro Sé che non deve assolutamente lottare, ma deve solo essere. Cerchiamo di utilizzare le energie planetarie a nostro favore, piuttosto che continuare a farci usare (come succede spesso) cadendo nell'illusione che un mondo migliore è a nostra disposizione fuori... solo se, e solo quando.

Bisogna ammetterlo, Marte nel suo segno si trova non solo a suo agio, ma è molto forte e sicuro di sé. Alla sua entrata nel segno farà ancora una quadratura con Saturno, seppure entrambi sono in un segno di fuoco, in quanto Saturno si trova alla fine del segno del Sagittario, mentre Marte all'inizio; ma la quadratura con Saturno non lo spaventa più di quel tanto, anzi!

Una vocina sembra parlare nella nostra tesa: "e' ora di lottare per liberarti da antiche credenze! basta!" ed anche il Sole nel segno dell'Acquario sembra aderire alla battaglia con vigore.
Giusto! è ora di ribellarci! Alla riscossa!

Non tutti ovviamente percepiranno queste energie, bisogna osservare se entrano in contatto con parti sensibili del nostro tema natala, ma visto che potrebbe essere possibile che una miccia si accenda, cerchiamo di far accendere quella del Sé.

Venere ancora docile nella casa dei Pesci non si fa trascinare da questa dirompente energia, non ancora, ma presto (il 4 febbraio) entrerà nel segno dell'Ariete mettendo un po' di benzina sul fuoco! ed entrambi si stanno avvicinando ad Urano, il pianeta della ribellione in persona.
Giorni particolarmente sensibili dal 31 Gennaio al 2 Febbraio, giorni in cui la Luna di questa lunazione si congiungerà prima a Marte e poi ad Urano, e poi ancora quando Marte raggiungerà Urano seguito poi dalla luna nella prossima lunazione, verso la fine di Febbraio.

Liberate dunque la tensione! non trattenetela o si deve manifestare in altro modo!

Ma noi abbiamo sempre una scelta!

Cosa dobbiamo aspettarci dunque?

Energie dirompenti potrebbero uscire, ribellioni, voglia di dire la nostra dopo tanto tempo che ci siamo adeguati all'altro ed alla realtà accettando ogni situazione.

Ma noi vogliamo un mondo migliore giusto?

Dunque dobbiamo saper sfruttare questa energia nel modo migliore possibile!

Innanzitutto non dobbiamo bloccarla, ma lasciarla fluire!

E' il momento di agire, sì! Marte in Ariete non vuole scuse, ma è meglio agire di astuzia!

Non dobbiamo scaricare su di noi o sugli altri la nostra rabbia o frustrazione o trattenere emozioni represse, ma dobbiamo piuttosto osservare le energie della nostra mente senza farci troppo coinvolgere, ed è dunque in questo modo che dobbiamo agire! ...liberare, ... osservare.

Osservando qualcosa che verrà mosso, un energia che vorrà esprimersi con impeto e forza affinché possa essere vista. Ogni emozione infatti deve essere lasciata fluire in assoluta libertà, senza però farci travolgere!

Dunque doveste sentire questo fuoco ed impeto agire con forza, non cedete a questo richiamo di vendetta o re-azione, siate piuttosto i saggi osservatori della vostra vita, lasciate fluire ogni emozione senza diventare emozione e rimanete connessi con il vostro vero Sé.

Il nostro Sé infatti non deve lottare,
non deve dimostrare nulla,
Il vero Sé vuole solo essere libero di essere, ma più noi siamo focalizzati sulla mente e sulle aspettative di un mondo migliore fuori, meno il nostro Sé può manifestarsi in tutta la sua bellezza!

seguimi su facebook






martedì 24 gennaio 2017

LUNA NUOVA IN ACQUARIO: CREA LA TUA NUOVA REALTÀ!



Vi è una scintilla divina che splende in ognuno di noi, ma spesso è sepolta in profondità, nascosta sotto migliaia di credenze che ci sono state tramandate non solo nei secoli, ma anche dalla nostra famiglia, dall'educazione ricevuta e dalla cultura nella quale viviamo e siamo cresciuti. Senza considerare le esperienze traumatiche che sembrano aver lasciato un segno indelebile nella nostra memoria conscia o inconscia.

Una scintilla che se liberata e riportata in superficie non solo può cambiare completamente la realtà che viviamo e come la percepiamo ma può anche indicarci con più chiarezza la via che desidera percorrere la nostra Anima al fine di poter espletare la sua missione, portandoci anche ad utilizzare la nostra mente per creare, piuttosto che diventare noi strumenti della nostra mente.

Sole e Luna si fonderanno nel segno dell'Acquario nella notte di Sabato 28 Gennaio alle ore 1:07 invitandoci a piantare un nuovo seme e a formulare un nuovo intento per il mese a venire, ma non solo, potremmo davvero cambiare il modo in cui percepiamo il mondo. 

Sembra proprio che questa configurazione astrale voglia invitarci a piantare il seme della rivoluzione e del radicale cambiamento dentro di noi.
Nella profondità della nostra Anima e della nostra Mente.

Questa lunazione si formerà in casa terza ma non sarà tanto distante dalla quarta.
8° potrebbero sembrare tanti, ma non quando si parla dei due luminari per i quali solitamente considero un'ampia orbita. Pertanto (ma più qui al Nord) considero questa congiunzione molto vicina alla cuspide della casa quarta, dimora dell'Anima, ma in casa terza, dimora di Hermes, ovvero di Mercurio che rappresenta l'energia della nostra mente, del nostro mentale inferiore, che viene continuamente alimentato e nutrito dalla realtà che percepiamo e che continuiamo a creare.
La casa terza infatti è molto legata alla percezione della realtà!

I pianeti che si trovano in casa terza nel vostro tema natale, ed il segno che si trova alla cuspide indicano infatti come tendenzialmente percepite la realtà che vi circonda, con quali energie e modalità.

Cara Anima in cammino comincia dunque a porti le seguenti domande:

Come percepisci la realtà che ti circonda?
Ti senti accolta e riconosciuta per quello che sei, pensi e dici, oppure ti senti in qualche modo ostacolata e respinta?
Riesci a realizzare i tuoi desideri?
Ti senti libera?
Sei riuscita a comprendere quel'è la tua vera missione in questa vita?

Domande molto imporanti...

Ma torniamo alla nostra bella congiunzione e fusione tra energia maschile e femminile, una congiunzione che desidera aprire un nuovo portale ed offrirci una nuova prospettiva che possa aprire nuove percezioni per un Anima in cerca di libertà. E la libertà la possiamo conquistare solo quando saremo liberi dalla nostra Mente!



Il segno che si trova ad ascendere ad Est nel momento della lunazione è lo Scorpione, incoronando Plutone e Marte signori di questa lunazione, pertanto richiedono entrambi particolare attenzione.

La cuspide della casa terza è in Capricorno, e Sole e Luna condividono questo spazio con Mercurio e Plutone che a braccetto splendono nel segno dell'eremita, del saggio, ma anche di colui che tende a tenere tutto sotto controllo. (per comprendere bene questo segno consiglio la lettura dell'invito evolutivo del Capricorno).

Plutone e Mercurio ricevono una quadratura da Urano, mentre Sole e Luna una semi-quadratura da Saturno in Sagittario dalla dimora delle risorse; e  da Venere e Kirone in Pesci dalla dimora dell'Io, non della personalità, ma dell'identità dell'energia solare.

Urano e Giove sono ancora in opposizione tra di loro invitandoci ad una ribellione nel nostro quotidiano per ristabilire armonia nella nostra psiche profonda.

Chi mi segue da un po' sa quanta importanza do ai Nodi Lunari per meglio comprendere tutte le energie planetarie che agiscono all'interno della nostra psiche, pertanto un analisi più o meno approfondita del nodo Lunare Sud diventa fondamentale.

Questo Nodo Lunare Sud si trova nel segno dei Pesci ed in casa quarta al momento della lunazione, e sta ad indicare innanzitutto un vissuto karmico strettamente legato alla famiglia, secondariamente ad un ruolo in cui l'Anima si è fusa con credenze altrui, assumendo magari anche il ruolo di martire sacrificando la sua identità. Non a caso infatti nella casa dell'identità troviamo bene 3 pianeti: Kirone (la ferita) , Venere (i valori e le relazioni)  e Marte (la forza di volontà), tra l'altro in perfetto trigono a Lilith ancora nel segno dello scorpione in prima casa, possiamo davvero far pace con la parte di noi che rifiutiamo e con le nostre emozioni.

Ma non voglio tediarvi con informazioni tecniche quanto più darvi utili suggerimenti su come poter sfruttare al meglio l'energia di questa lunazione.

E' la nostra mente inconscia che viene stimolata ad una ribellione, e per comprendere cosa in particolare viene stimolato dovreste osservare in quale casa cade questa Luna Nuova, per essere precisi dovete osservare in quale casa cade il segno dell'Acquario a 8°. (Ogni segno si suddivide in 30°, pertanto osservate la prima parte del segno. Se avete tra di voi il tema natale contate le piccole lineette a partire dal primo grado ed osservate dove viene a trovarsi l'8°)

Se per esempio avete la casa settima in Acquario, andrà a lavorare sulle credenze legate ai rapporti, se invece in casa decima alle credenze legate al vostro stato sociale, e così via. Magari scriverò un articolo dedicato solo alle case prossimamente, ma ora torniamo alla nostra Luna Nuova.

Ogni credenza che avete, per il 99,99% non è affatto vostra, ma vi è stata tramandata dalla famiglia innanzitutto, e dalla vostra cultura. Su quella stessa credenza ognuno di voi ha costruito la sua vita, ed ha sviluppato ulteriori credenze sempre legate a quella ancestrale, credendo di credere fermamente in ciò in cui crede, a tal punto da creare continuamente la sua realtà sintonizzandosi su quella frequenza.

La mente inferiore rappresenta il nostro cervello che nella nostra fase di crescita ha raccolto input diversi a seconda dell'esperienza che stava vivendo. Con gli anni abbiamo creato un vero e proprio archivio all'interno della nostra mente, identificandoci con quella realtà a tal punto da considerarla vera per sempre. Non è affatto così, ma sappiamo bene quanto sono potenti le convinzioni, soprattutto quando diventano inconsce.

Questa lunazione sembra indicare che abbiamo la possibilità di poter rivedere queste credenze e trasformarle in profondità, ma vi è prima un ostacolo che dobbiamo superare, ed è la nostra stessa mente che cerca di controllare ogni cosa. Dobbiamo dunque agire di astuzia, e per farlo dobbiamo liberarci dal controllo mentale, in stretta connessione con le nostre emozioni.

Emozioni e mente infatti lavorano in simbiosi. Un'esperienza mi fa soffrire, e la mente associa quell'esperienza alla sofferenza. Esempio: i miei genitori vivono un'amore tormentato, la mia mente registra: relazioni = tormento, e mette in archivio.

Viviamo in una società che rincorre la felicità e fin da bambini ci hanno insegnato che piangere è sbagliato, che bisogna essere grati per quello che si ha.. ecc ecc... a tal punto da dover controllare per forza ogni emozione negativa. E così facciamo veramente fatica ad avere un sano e costruttivo rapporto con le nostre emozioni.

Tendiamo a giudicare un controllo emotivo come negativo, quando in realtà si è rivelato assai necessario all'Anima per poter far fronte a delle difficoltà. Allo stesso modo tendiamo a giudicare le emozioni negative come sbagliate e non meritevoli di esistere. In fin dei conti ci hanno insegnato che bisogna conquistare la felicità! Dunque sentire queste emozioni = ostacolo. (altra credenza della mente)

In realtà il vero ostacolo lo mettiamo noi quando scegliamo di bloccarle o controllarle.
Questo è un discorso che affronto in ogni articolo perché secondo me è la base della nostra esistenza terrena.
Ma non voglio dilungarmi troppo su questo discorso al quale ho concesso tanto spazio altrove.

Quello che desidero dirvi è che voi non siete affatto chi credete di essere, vivete di più rispondendo alle aspettative della vostra mente che controlla ogni cosa.

Secondo quanto suggerisce la configurazione astrale di questa lunazione la vostra Anima molto probabilmente si è conformata alle aspettative altrui assumendo il ruolo di martire o vittima rinunciando a sé stessa ed alla sua unicità, sia perché non vi era altra apparente scelta, sia perché questo è quello che le è stato insegnato.

Ma se è sempre stato così, non significa che deve esserlo per sempre!

Il punto è Anima cara.. ! quanto desideri conquistare la tua libertà? Quanto sei disposta a liberarti dalla convinzione che se lo farai verrai esclusa ed esiliata? Quanto credi in te stessa e nella tua unicità?
Questi e molti altri sono aggettivi che descrivono molto l'energia del segno dell'Acquario.

Unicità, genialità, indipendenza, libertà, rivoluzione, cambiamento. Su questo dobbiamo focalizzarci in questa Luna Nuova.
Questa mente ha voglia di liberarsi da un senso di prigionia, ha voglia di riconquistare la libertà.
Bhé, siamo noi che dobbiamo riconquistare la nostra libertà, non sono di certo gli altri a concedercela.

Questa lunazione ti da la possibilità di piantare un nuovo seme nella tua mente, per poter cambiare le percezioni che hai della realtà che stai vivendo.

La tua mente desidera essere libera, unica, e non schiava delle credenze altrui, tantomeno delle sue stesse credenze. Questa mente acquariana deve avere il coraggio di superare il controllo di se stessa, per permettersi di vivere un esperienza nuova per poter creare una nuova realtà.

Allora ti propongo questo esercizio, prova a farlo ogni giorno al tuo immediato risveglio.

Scegli qualcosa che ti sta veramente a cuore, qualcosa che desideri cambiare veramente.
Se proprio non sai cosa, osserva dove cade questa congiunzione nel tuo tema natale, in quale casa? in quale territorio?

La mattina del 28 Gennaio ed i giorni a seguire per tutto il mese (ma anche oltre), semina una nuova immagine nella tua mente. Quello che desideri, sceglilo tu.

Ti vedi insicuro?
Immaginati sicuro e forte di te, libero da condizionamenti, e mentre ti immagini, vivi quell'emozione di sicurezza.

Vuoi liberarti dalla paura?
Immaginati coraggioso, visualizzati come un guerriero e dì a te stesso: Sono coraggioso

Vuoi relazioni armoniose?
Immagina la relazione che ti sta particolarmente a cuore armoniosa.

Desideri cambiare lavoro? 
Immaginati mentre svolgi il lavoro dei tuoi     sogni, o sentiti libero dentro mentre svolgi qualsiasi lavoro.

Gioca con la tua fantasia, dentro di te sai perfettamente quello che vuoi!

Oppure esercitati ad osservare la tua mente con gli occhi dell'osservatore, del tuo Vero Sé, e dis-identificati con ogni credenza limitante che ti ha manipolato e controllato fino ad oggi.
Osserva ogni pensiero come nuvole che scorrono in un cielo azzurro, senza afferrarle e senza giudicarle, lasciale scorrere.
Le nuvole sono i tuoi pensieri, il tuo Sé è il cielo.

Qualsiasi cosa sceglierai, dì a te stesso:

E' tutto perfetto così com'è, mi lascio fluire nella vita con fiducia consapevole che riceverò quello di cui ho bisogno al momento più opportuno. 

Una volta riconquistata questa unicità ed individualità, avrai più in chiaro chi desideri essere, e avrai poi la possibilità di poterti mostrare al mondo trasmettendo la tua conoscenza anche solo attraverso l'esempio: mostrandoti come Anima con una mente libera e creativa, libera dai condizionamenti, non preoccupante delle critiche, e sicura di se stessa.

Avevamo detto di dover prestare anche molta attenzione a Plutone e Marte. Beh'.. a livello evolutivo Plutone in Capricorno in casa terza, ci invita a trasformare radicalmente le percezioni della nostra mente abbandonando un controllo mentale, mentre Marte in Pesci in casa quinta ci invita a liberare e riconoscere il guerriero spirituale che vive in ognuno di noi, per permettergli di esprimersi come strumento divino.

Il cosmo ti fa dono di un energia nuova, è lì a portata di mano, devi solo scegliere di volerla cogliere. ti sta invitando a cambiare mentalità, per creare una nuova realtà.

Se accoglierai quest'energia dipende solo da te, come da te dipende la tua stessa vita.
Sceglierai di mantenere il controllo mentale perché temi l'ignoto e pensi di non meritare quello che desideri, oppure sceglierai di riconquistare la tua libertà partendo dalla tua stessa mente?

Perché se conquisti la libertà mentale, puoi conquistare qualsiasi cosa.

Buona Luna Nuova.. e buon risveglio!

Se vuoi rimanere aggiornato sugli articoli che pubblico, seguimi su Facebook 

lunedì 23 gennaio 2017

L'INVITO EVOLUTIVO DELL'ACQUARIO




Libertà, fratellanza, condivisione, cooperazione, innovazione sono solo alcuni dei desideri di questo segno considerato tra il più rivoluzionario di tutti.

Si, perché il suo pianeta moderno che lo governa è Urano, la cui scoperta nel 1782 coincide con l'indipendenza americana conquistata nel 1776 e la rivoluzione francese (1789-1799).
Lo sapevate? L'unico pianeta che piuttosto di girare su se stesso, rotola quasi in orizzontale.

Infatti i nati sotto questo segno vogliono andare per conto loro, o per lo meno sono stimolati a farlo!
Non sopportano le regole e spesso si ritrovano a lottare contro figure autoritarie di ogni tipo.
Non accettano che ci sia qualcuno che deve governare e dare ordini obbligandoli in qualche modo a conformarsi.

Conformasi e seguire la massa per un Acquario equivale ad imprigionarsi.

E così troveremo molte Anime nate con questo segno a frequentare centri sociali, a difendere cause umanitarie, a sognare l'era dell'acquario vivendo sull'onda della new age o a marciare nelle manifestazioni di strada urlando che non sono più d'accordo con il sistema attuale manifestando la loro volontà di cambiare le cose, ribellandosi alle autorità. Ad ognuno la sua ribellione.
Ma se tu non sei un anima che si riconosce in questa ribellione esteriore, forse varrebbe la pena investigare un po' più a fondo. Per quanto tempo hai vissuto la vita compiacendo l'altro e rispettando una cultura che non ti appartiene veramente? Per quanto tempo hai seguito le regole che ti sono state imposte e che hai preso come leggi universali e quanto ti sei sentito/a veramente libera?

Le Anime nate sotto questo segno, inconsciamente o non, potrebbero vivere dentro di sé un senso di prigionia, imposto od auto-imposto, anche se potrebbero far fatica ad ammetterlo.
Potrebbero sentirsi rifiutate dal mondo e dalla società per il loro modo di essere unico e diverso o per qualcosa che hanno detto o fatto, e per questo trovare degli amici con cui sentirsi in sintonia diventa assai fondamentale!

I ricordi karmici che si portano appresso potrebbero essere quelli di un Anima che ha vissuto il dolore dell'esilio, del rifiuto e dell'allontanamento o dell'eccessivo conformismo. In casi estremi potrebbe addirittura aver incontrato la morte per difendere se stessa ed i suoi valori.

Ma solo un attenta analisi del karma, del Nodo Lunare Sud e di tutto il tema natale può mettere luce sullo stato d'animo di queste anime e sulla loro reale missione

Quel che sicuramente è certo è che sono Anime nate per ri-conquisatare quell'unicità che gli è stata rubata o negata, o quella che loro stessi hanno rinnegato per salvarsi la vita o per ottenere il riconoscimento altrui.

Non è dunque affatto un caso che attirino a sé autorità che potrebbero ostacolarle, o persone che potrebbero criticarle o dalle quali potrebbero sentirsi criticate e non comprese.

Stanno semplicemente riconfermando una loro convinzione interiore, o vengono stimolate a rivoluzionarsi.
Senza rendersi conto potrebbero pertanto anche abbracciare delle cause non solo perché ci credono veramente, ma anche perché hanno qualcosa da dimostrare, sembra quasi più agli altri che a se stessi, ma forse anche a se stessi senza mai sentirsi veramente soddisfatti.

La loro diventa una lotta interiore che si riflette esteriormente e faranno di tutto per cercare apprezzamento arrivando addirittura a sentirsi speciali proprio perché rifiutati.
L'apprezzamento che pagheranno a più caro prezzo, è la rinuncia di sé stessi conformandosi agli altri in cerca di approvazione, per evitare di sentire ancora quel doloroso senso di rifiuto ed esilio profondamente incarnato nell'Anima. Potrebbero essere circondati da molte persone, ma continuare a sentirsi in esilio dentro! quando invece per un Acquario è molto meglio esseri soli, ma sentirsi veri!

Il modo in cui manifesterà questa rivoluzione dipenderà molto dal resto del tema natale, ma potrebbero continuare sia a sentirsi alieni e non compresi in questo mondo o dagli altri, sia a focalizzarsi a tal punto a livello mentale da cercare di dimostrare quanto in realtà sono validi attraverso la conoscenza di materie non comuni e non comprensibili a tutti, dimostrando quanto sanno, quanto sono rivoluzionari e dunque coraggiosi, quanto sono i piccoli-grandi geni incompresi, lottando per dimostrarlo ad ogni costo ed ogni giorno, senza più rendersi conto che in realtà si sono identificati con la mente, più che con il cuore.

Se non viene nutrita l'energia solare dell'Aquario (e per sapere bene come nutrirla occorre valutare bene la posizione del Sole e gli aspetti planetari come pure il Nodo Lunare sud), l'Anima può manifestare le vibrazioni negative del segno, dissociandosi per esempio dalle proprie emozioni e dai propri istinti (corpo compreso), perché riconnettersi con quel dolore di esilio interiore potrebbe davvero essere troppo doloroso, meglio concentrarsi nel cercare l'approvazione altrui o creare lotte per dimostrare il proprio valore. Potrebbe dunque correre il rischio di trasmettere intellettualmente non solo le sue idee, ma anche le sue emozioni, che tenderà a metallizzate come forma di dissociazione emotiva. (un attenta analisi della Luna qui si rivela assai fondamentale)

Sono molto focalizzati sul futuro, avere un progetto ed un obiettivo è assai importante per sentirsi vivi.

Questo è il segno che desidera un grande e radicale cambiamento, ma non solo per se stesso, quanto più per il mondo intero! "Siamo tutti fratelli, dobbiamo unirci e lottare per un mondo migliore! Dobbiamo rivoluzionarci al potere che ci rende schiavi e ci impedisce di riconquistare la nostra vera natura, dobbiamo cambiare il mondo e dobbiamo farlo insieme" parole d'ordine: rinnovamento, rivoluzione.

E cosi vengono spinti da questa grande energia elettrica che li porta a pensare a strategie o progetti che potrebbero veramente cambiare le cose.
Ma non vogliono farlo da soli. Sanno bene che l'unione fa la forza e cercano pertanto persone con le quali condividere queste idee. Hanno bisogno di comunicare e trasmettere quello che hanno appreso magari pure a dura fatica (se si pende in considerazione il vissuto dell'anima più che della persona), e sono convinti che le loro idee rivoluzionarie potranno cambiare il mondo! e potrebbero cambiarlo davvero, ma non devono cadere nella trappola di dover convincere gli altri ad ogni costo che la loro sia la via migliore e la più saggia da seguire sentendosi magari anche migliori solo perché sono in contatto con una nuova visione che li fa sentire più evoluti.
Nella sua manifestazione negativa, i nati sotto questo segno infatti lottano sì per conquistare l'umiltà ma a volte (per dimostrare il loro valore) potrebbero addirittura dimenticarsi di dover essere loro umili in primis.

Lo scopo evolutivo infatti di questo segno è di si comunicare e trovare un punto di incontro con l'atro con il quale poter condividere le proprie idee e progetti ma innanzitutto di rimanere fedele a se stesso,  costi quel che costi! soprattutto quando non si sente accolto o apprezzato.

Non sono infatti gli altri che devono approvare la sua vera natura, ma solo ed esclusivamente l'anima stessa.
Deve rendersi conto che le lotte che attira in realtà sono il riflesso di una sua lotta interiore.
Se l'altro lo respinge per le sue idee innovative e si sente incompreso e rifiutato connettendosi con quella emozione, l'Anima deve comprendere che è forse lei che continua rifiutarsi.
Deve osservare la sua vita e difendere le sue idee uniche ed originali a costo di rimanere sola.
Non deve più cerare alcuna approvazione, al di fuori della sua, solo così potrà avvenire una vera rivoluzione.

Questo è il reale invito di questo segno che cerca il cambiamento. Cambiare se stesso dentro, riconoscere il suo valore e la sua unicità! tirare fuori e viver tutta la sua originalità! Solo allora potrà manifestarsi la sua missione con chiarezza o con emozioni più equilibrate e solo allora riuscirà ad entrare in contatto con le persone pronte ad accogliere la sua saggezza.

Urano rappresenta anche il mentale superiore e dunque l'intuito. Se queste anime rimangono fedeli a loro stesse fino in fondo, senza porre solo attenzione all'esterno, la saggezza sarà in grado di fluire attraverso di loro liberamente, ma solo quando si saranno connesse con il corpo emotivo.
La genialità sembra dunque nutrire questo segno, quella genialità che servirà a portare nuove idee che potranno cambiare il mondo. Innovazione, rivoluzione, cambiamento! Per cambiare ci vuole sia tanto coraggio, ma anche nuove idee, mai sperimentate, mai viste, mai sentite.

Caro Acquario, non temere di venir contrastato o respinto o continuerai ad attivare situazioni e persone che non faranno altro che dimostrarti come in realtà ti senti dentro. Sei perfetto così come sei, ma soprattutto non devi dimostrare nulla.
Hai un dono prezioso da poter condividere con l'umanità e questo lo sai, lo senti da sempre! Ma prima di capire cosa, devi tu capire chi sei e contro cosa in realtà lotti da sempre o a chi e cosa l'anima tua ha ceduto se stessa, devi riconnetterti con le tue emozioni ed unire la mente al cuore per liberare la tua essenza.

Una volta riconquistato il tuo diritto di essere unico e diverso, e di sentirti libero veramente dentro, allora attirerai a te persone con le quali condividere le tue idee, i tuoi progetti e le tue lotte, unendo più menti, più cuori e più anime per un fine comune. Quello di cambiare le cose ed il mondo al meglio! Non solo per te stesso, ma per il bene di tutta l'umanità.


Il glifo che rappresenta questo segno infatti mostra un uomo (o donna), con una brocca in mano dalla quale fuoriesce acqua come una cascata. L'acqua rappresenta da una parte il libero fluire delle emozioni, dall'altra coscienza divina, quella conoscenza che l'Acquario ha acquisito vita dopo vita, quella conoscenza che se riconosciuta dentro di sé come fonte divina, potrà poi trasmettere al mondo intero senza più creare o incontrare alcun ostacolo.

Buon Compleanno Acquario

venerdì 20 gennaio 2017

LA MUSICA DELLE STELLE: quale scegli di ascoltare?



In questo articolo vorrei parlarvi di astrologia in generale analizzando soprattutto l'aspetto vibratorio, dell'Anima e della mente e di come noi veniamo influenzati dalla mente e perché.

L'Astrologia è innanzitutto vibrazione, e soprattutto descrive il carattere e le dinamiche della mente di ognuno di noi, anche degli scettici che generalmente hanno forti componenti nei segni di terra.
Toro, Vergine e Capricorno. (agli scettici consiglio la lettura di questo articolo)

Ma sono sicura che tra di voi ci sarà un Toro, una Vergine ed un Capricorno per nulla scettico, infatti io sono nata sotto il segno Capricorno e mi occupo di astrologia.
Come potrebbero esserci tantissime anime nate sotto il segno dei Pesci (segno considerato credulone e spirituale) completamente scettiche senza ombra di dubbio.

Allora non funziona (penseranno appunto gli scettici).

In realtà la spiegazione è molto più semplice di quello che si pensa, ma anche un tantino complessa nel senso che richiede ampie vedute e tante considerazioni diverse che cercherò di esporre qui sperando di non creare troppa confusione, se così dovesse essere non esitate a farmi domande!

Partiamo dal principio.

Se vuoi comprendere l'Universo devi ragionare in termine di vibrazioni e frequenza, diceva il saggio Nicola Tesla

Tutto è energia in questo Universo.
Le nostre emozioni sono pura energia, lo dice già la parola stessa in inglese "e-motion"= energia in movimento.
Le nostre emozioni fanno nascere in noi pensieri ed i nostri pensieri ed azioni, pertanto anche pensieri ed azioni sono energia.
Tutto viene creato grazie ad un energia in movimento. L'energia è vibrazione e la vibrazione è musica e colore, pertanto sembrerebbe proprio che anche noi siamo musicisti in questo firmamento.

Quale musica suoniamo dunque?

Innanzitutto bisogna comprendere da dove arrivano le vibrazioni delle nostre emozioni e pensieri.
Ci avete mai pensato?
La risposta più ovvia sarebbe: dall'infanzia, dal mio vissuto personale, dalla mia Anima.

Direi che sono tutte risposte corrette, un po' meno corretta forse la visione che le nostre emozioni vengono dall'Anima, ma mi riferisco soprattutto ad emozioni come il dolore, la sofferenza, il dubbio, ma anche l'eccessiva gioia ed esuberanza!

L'Anima, o meglio lo Spirito, infatti è essenza pura, centrata e fusa con tutto il creato. Non conosce dolore, non conosce tormento né tantomeno percepisce la separazione. L'Anima semplicemente è e nello stesso tempo è fusa con tutto il creato! però.. si incarna in un corpo, in un mondo di dualità, in una dimensione terrena che la fa sentire separata dal tutto e da tutti, perdendosi nel limbo cede dunque il controllo alla mente umana che si sente separata da tutto, diventa ego e cerca con grande sforzo di raggiungere qualcosa, di essere qualcuno, si sentirsi accettato e non solo di trovare amore, quando invece deve solo esserlo.

Ma come possiamo sentire di essere amore se veniamo condizionati da tutto quello che ci circonda e se diamo così tanto ascolto alla mente e all'ego?
E' assai difficile soprattutto quando viviamo nel dolore, senza poi considerare ogni desiderio che la nostra mente ci spinge a realizzare per farci sentire finalmente felici, in realtà portando l'attenzione fuori ci sta solo portando sempre più lontano dalla nostra Essenza.
Ma l'ego non è mai contento... vuole sempre qualcosa.
Allora sembra quasi che tutto diventi una tentazione per l'Anima, una distrazione.
E credo che in effetti sia proprio così.

Dal momento che l'Anima si incarna in un corpo, vive un esperienza terrena e viene accolta dalla mente, ed è proprio quando comincia ad identificarsi con la mente credendo di essere triste, sola e rifiutata che comincia a perdere la rotta e la conoscenza di Sé.

Ma tornando a connetterci con la vibrazione..

Se tutto è energia dunque, anche la mente deve essere energia, e come si manifesta l'energia della mente?

(Passo dopo passo arriviamo a conoscere la musica delle stelle ma cominciamo per ora a comprendere la mente)

La mente è la nostra personalità, le nostre emozioni, i nostri pensieri, i nostri desideri.
Comincia a formarsi nel giorno del nostro primo respiro.
Il nostro cervello è il computer della mente, raccoglie informazioni, le codifica, le registra, le comprende, le cataloga, e diventa sempre più forte nel corso degli anni.
un esempio banalissimo che tanti di noi abbiamo vissuto:

Se piango, mi rifiutano
Se esprimo la mia creatività, mi ignorano
se sogno mi dicono di non illudermi.

Questi sono solo tre esempi di esperienze che possiamo aver vissuto nella nostra prima infanzia, esperienze che vengono analizzate e comprese dalla nostra mente, registrate, e messe nel nostro archivio. (quel che conta per un bebé o un bambino è ricevere amore e riconoscimento prima di tutto, allora non ci pensa due volte ad essere quello che gli viene chiesto di essere e a registrare l'informazione affinché non se la dimentichi!)

Più forte e dolorosa è l'esperienza che abbiamo vissuto, più questo file risalta in primo piano e più ci condiziona a livello inconscio, e non appena ci ritroviamo in situazioni in cui ci viene da piangere, si apre quel cassetto e ci suggerisce: stop! non piangere, altrimenti ti rifiutano. E così ci troviamo a bloccare le nostre emozioni senza rendercene conto, più l'emozione sembra senza controllo, più è indice che le stiamo in realtà bloccando da tanto tempo.

Ma tutto questo.. da dove nasce e soprattutto perché??? Come vibra la mente? Come mai vivo queste esperienza nella mia prima infanzia? Castigo divino? karma?

Se vuoi comprendere l'universo devi ragionare in termine di frequenza e vibrazioni, dunque è lì che possiamo trovare la nostra risposta.

Perché io vivo un'esperienza e mio fratello no? eppure abbiamo gli stessi genitori.
come mai siamo così diversi gli uni dagli altri?
Anche in Astrologia, com'è possibile che due persone con lo stesso tema natale (ed è assai possibile) vivano due vite completamente diverse?

Perché abbiamo vissuto esperienze diverse mi risponderete! Ed è assolutamente vero anche questo!
Abbiamo tutti vissuto esperienze diverse, esperienze che hanno in qualche modo "determinato" la nostra stessa vita, pensieri ed emozioni, carattere ed esperienze che soprattutto ci hanno portato sempre più lontano dalla nostra vera Essenza, la purezza dell'Anima.

Sembra quasi una punizione divina...

Questo è quello che ci vuol far credere la mente, in modo da assumere di nuovo il controllo e spingerci a cercare la redenzione o l'illuminazione.

Ora mi ricollego ad un altro articolo che scrissi tempo fa "Astrologia, vibrazione e personalità"

"...Partiamo da noi stessi. Siamo esseri viventi con determinati pensieri ed emozioni ed abitiamo un pianeta meraviglioso ed in quanto esseri viventi, emettiamo una vibrazione!
Il nostro pianeta è anche un organismo vivente! e pertanto vive e vibra tanto quanto noi.

Il pianeta terra fa parte di un sistema solare ed ogni pianeta nel sistema solare emette la sua particolare vibrazione. Tutti i pianeti vibrano in modo diverso ed interagiscono tra di loro ogni giorno in modo diverso, a dipendenza dei contatti che hanno tra di loro.
E la terra, pianeta sul quale noi viviamo, viene influenzata continuamente da queste vibrazioni, a tal punto che è possibile predire una tensione cosmica che potrebbe far tremare la terra o causare inondazioni. (ma riguardo a questo argomento ho già espresso la mia opinione)

Ogni pianeta (con la sua vibrazione) ha una sua particolare funzione.


...
L'universo ci ha dato degli strumenti per rispondere a queste domande?"



Si! L'Universo la risposta ce l'ha data, e risiede nell'universo stesso e nel nostro sistema solare! (Nell'articolo sopra citato potete comprendere quale pianeta influenza le vostre emozioni, azioni, ferite inconsce e così via...)

ma come mai tutto questo accade?

Non appena ci incarniamo in questo mondo, facciamo parte di questo sistema solare che vibra, che pulsa che crea, e noi diventiamo co-creatori di questo universo, e lo siamo ogni singolo giorno della nostra vita, decidendo come risponderemo ad ogni influsso planetario in relazione al nostro tema di nascita.

Se siamo a conoscenza del potenziale vibratorio e creativo di questo sistema solare e soprattutto della nostra carta astrale, abbiamo la possibilità di attingere alla sua più alta vibrazione e manifestazione con consapevolezza, se invece ne siamo ignari diventiamo come burattini i cui fili vengono guidati da queste vibrazioni planetarie che si manifestano a seconda di come noi manifestiamo le nostre emozioni, pensieri e credenze ed azioni. Diventiamo dunque strumento della mente, quando invece dovrebbe essere il contrario!

sembra proprio un circolo vizioso, un labirinto. E lo è!

La cosa più saggia da fare sarebbe quella di riassumere il controllo della nostra mente, ma in realtà è sempre solo la mente ad assumere un controllo.

Potremmo scegliere di diventare Essenza ed Anima, osservando la mente e dis-identificandoci da essa! Questa sarebbe a mio avviso la soluzione più saggia.
"Ma non ho capito bene.. da cosa devo dis-identificarmi? ah dalla mente, giusto! ma chi è la mia mente e come si manifesta? quali sono le sue convinzioni e quali le sue dinamiche? visto che spesso sono inconsce, come posso identificarle?"

Ed è proprio qui che entra in gioco l'Astrologia e l'analisi dettagliata del nostro tema natale di nascita.

Il nostro tema natale indica le dinamiche della nostra mente! La vostra mente è la vostra personalità, e la vostra personalità viene influenzata da almeno 10 pianeti.  (come ho spiegato più nel dettaglio nell'articolo citato, considerando ogni pianeta). e' dunque impossibile valutare lo scetticismo analizzando solo il segno zodiacale.

Insomma, il vostro tema natale è il vostro ego, la vostra personalità, sfide, emozioni.. è energia in movimento.
Il tema natale è la vostra mente, spesso caotica e confusa.

Se infatti analizzate il vostro tema natale aspetto per aspetto, leggendo i cosiddetti "cook books" (libri di ricette astrologiche) vi accorgerete che alcune descrizioni che potete leggere sono in contraddizione tra di loro, come se agissero per conto proprio senza avere un nesso e senza riuscire a collaborare, quando in realtà ce l'hanno eccome! C'è un file rouge che collega la tela degli astri, e quel file rouge siamo noi, è la nostra consapevolezza, ma se noi usciamo dal gioco, i pianeti giocano la partita da soli, ed è li che si crea il caos totale.

Se lasciamo manifestare le energie planetari all'interno della nostra psiche senza che noi decidiamo come farle manifestare, il tutto diventa energia in balia, pianeti che giocano a calcio con la nostra anima, e noi che ci facciamo giocare convinti che la nostra vita sia un disastro, soprattutto quando incolpiamo Saturno percependolo contro di noi!

I pianeti stanno semplicemente creando una loro sinfonia, e la nostra mente decide a quali vibrazioni attingere a dipendenza di quello che ci vuole fare sentire. Ci vuol far sentire vuoti? si focalizza su Plutone in quarta per esempio. In questo modo noi come Anime, non diventiamo co-cratori di questa sinfonia come maestri d'orchestra, ma lasciamo che sia la mente a dirigerla. 

Se nella vostra mente vive il tormento e la perdita e delle difficoltà e disgrazie, suoneranno magari Saturno in 12 od in ottava, se vivete il tormento del rifiuto Saturno in rapporto a Venere. Suoneranno talmente forte da non far esprimere il resto del tema natale, perché la mente deve portarvi lontano dall'Anima.
Un orchestra che si auto-gestisce insomma.

Comunque ogni vibrazione ha motivo di esistere e sono tutte manifestazioni planetarie corrette, a tal punto che se vi vengono espresse da un astrologo fatalista che non vi lascia via di scampo vi sentireste impotenti difronte a tale manifestazione.

Ma sono solo possibilità, reali, ma solo possibilità. Per fortuna di astrologi fatalisti e catastrofici si sente parlare sempre meno.

E' importante considerare e ricordare che il tema natale non solo descrive le possibili manifestazioni del vostro carattere ed esperienza, ma anche tutti i potenziali della vostra mente, del vostro carattere e della vostra vita. 

Se siete gia andati da un astrologo per ricevere informazioni sul vostro tema natale, vi sarete accorti di quanto queste informazioni siano corrette e di quanto descrivano la vostra personalità, infanzia ed esperienze anche in modo assai dettagliato!
Come è possibile se la persona alla quale vi siete rivolti non conosce nulla della vostra vita?

Non conoscerà nulla della vostra vita, ma sa leggere le vibrazioni planetarie.
Non è affatto un indovino! semplicemente legge la musica delle stelle, come un musicista legge le note musicali.

Ognuno suona la sua sinfonia, ognuno interpreta la musica delle stelle secondo la tecnica che ha appreso, e sono tutte giuste!
Non ve ne è una migliore dell'altra. Cosa è meglio o peggio per voi, lo decidete voi e nessun'altro.  Decidete voi quello di cui avete bisogno e quello che volete manifestare nella vostra vita, e lo decidete ogni giorno, sia che agite sia che non agite.

Prima tutti gli astrologi di un tempo si basavano più o meno sulla stessa tecnica. Diciamo che innanzitutto non si utilizzava l'astrologia per comprendere la psiche umana, quanto più per prevedere disastri o carestie o scegliere il giorno migliore per sposarsi o per decidere importanti eventi.

Tutto quello che noi creiamo qui su questa terra, si riflette nel cosmo, e tutto quello che vibra nel cosmo si riflette sulla terra. Dunque le loro analisi erano corrette ed affidabili.

Ma vi è continua comunicazione e co-creazione tra noi ed il cosmo in evoluzione.
E a livello planetario astrologico si sono sviluppate nel tempo tantissime comunicazioni diverse creando diverse sinfonie planetarie disponibili per tutta l'umanità, dobbiamo solo scegliere!

Nell'antichità Saturno e Marte venivano descritti come pianeti malefici, perché la loro vibrazione planetaria ed un contatto tra loro era presagio di disastri o carestie. Ed è così che Saturno è diventato il pianeta più temuto di tutti. Si sente spesso parlare di Saturno contro ancora oggi.
La fama che ha conquistato, ovvero, la fama che noi gli abbiamo assegnato in risposta alle esperienze che abbiamo realmente vissuto, ha creato una forma pensiero nell'Universo, un energia. Una nota, una sinfonia.

Ora viene considerato anche il grande Saggio da tantissimi luminari in astrologia, da tanti astrologi che offrono la loro saggezza in tutto il mondo viene considerato il grande maestro delle grandi rinunce, ma rinunce a fin di bene e non come castigo.
Il risultato potrebbe anche essere lo stesso per entrambi le interpretazioni di questa energia, quel che cambia però è la vibrazione e la consapevolezza dietro questa energia. Ho perso qualcosa perché il Signore del karma mi ha punito, o l'ho perso perché non ne ho più bisogno?

Il cosmo ci fornisce una sinfonia celestiale, tante note musicali (pianeti) che possono manifestarsi su diversi livelli di coscienza e manifestazione.

Da quella più antica, a quella attuale. Il cosmo è pieno di sinfonie!

La melodia che ascolterete è la melodia della vostra mente, non della vostra Anima.
Ma lo scopo di questa esistenza, è quello di vivere nel miglior modo possibile e di diventare co-cratori della nostra vita.
Se sceglieste di focalizzarvi sulla sinfonia che crea il vostro potenziale, cosa potrebbe accadere?

Insomma..

Quale concerto scegli di andare ad ascoltare? e quale musica scegli di comporre?

martedì 17 gennaio 2017

LA LUNA NEI SEGNI




La Luna nel nostro tema natale ci parla di emozioni, nutrimento, felicità ed Anima.
Indica di quali energie dobbiamo nutrirci per sentirci felici e come veniamo spinti a manifestarle. (Maggiori informazioni in questo articolo), mentre il Sole ci suggerisce cosa ci fa sentire vivi.

Ogni pianeta nel nostro tema natale, deve venir nutrito per evitare che manifesti il suo lato ombra.

In questo articolo desidero presentarvi l'intento evolutivo della Luna nei segni, come nutrirla per evitare la manifestazione negativa di questa combinazione.

Se non conosci il segno della tua Luna, puoi calcolarlo a questo link

Leggi anche: il Solel'AscendenteSaturnoPlutone,  Urano


LUNA IN ARIETE
L'intento evolutivo è di imporre l'arte del coraggio. Tuttavia, con la luna in questo segno, c'é un grande bisogno di avventura. Per sentirsi nutrita ed a suo agio, l'Anima ha bisogno di vivere delle sfide, novità e qualche grado di tensione. Lo stato d'animo spazia tra il desiderio di competitività, quella sensazione di avere una certa urgenza portando l'individuo a sentirsi nervoso. L'intimità viene spesso espressa attraverso qualche provocazione. L'ambiente domestico tende ad essere esplosivo, ma chi ha la luna in ariete è alquanto protettivo verso la sua famiglia.
I nati con la Luna in Ariete vengono stimolati a risvegliare i loro istinti, forse perché un tempo li hanno repressi e fanno fatica a ri-contattarli, per questo motivo potrebbero talvolta sentirsi ansiosi. Un buon modo per limitare questa ansia è di buttarsi in nuove ed entusiasmanti avventure.

LUNA IN TORO
L'intento evolutivo dei nati con la luna in questo segno è di ritrovare una sicurezza interiore a livello emotivo. Desiderio di pace, di concretezza, di affidabilità, nutrono le anime nate con la luna in questo segno, che probabilmente a livello karmico possono aver vissuto tormenti emotivi difficili da gestire, pertanto ora vengono stimolati a ritrovare una pace interiore, salda e duratura. Per mantenere questa pace vengono stimolati ad entrare con contatto con le cose più semplici e a portata di mano. La natura, gli animali, il giardinaggio, calmano l'anima nata con la Luna in questo segno che desidera assaporare la vita attraverso i 5 sensi per riconnettersi al respiro ed al presente, corpo e materia compresi! Hanno bisogno di sentirsi sicuri dentro questo corpo ed in questa vita! Se non nutrita questa luna, per sentirsi sicura, tende ad attaccarsi alle cose ed alle persone in modo possessivo.

LUNA IN GEMELLI
L'intento evolutivo per i nati con la Luna in Gemelli è quello di comunicare le proprie emozioni e di sentirsi soprattutto liberi di farlo in assoluta sicurezza. Questa Luna si sente felice quando si concede la libertà di curiosare, di sperimentare, di passare da un fiore all'altro come Peter Pan. Si sente libera quando può respirare a pieni polmoni, ma si sentirà veramente libera quando avrà ri-conquistato una libertà interiore. L'invito evolutivo per i nati sotto questa luna è di unire il cuore alla mente, evitando il rischio di metallizzate troppo le emozioni. Se non nutrita questa luna diventa destabilizzante stressata e confusa soprattutto a livello mentale.

LUNA IN CANCRO
L'intento evolutivo per i nati con la luna in cancro è di sentirsi sicuri anche quando si permettono di essere un po' vulnerabili. L'anima viene spinta ad amare, a sentire, a nutrire se stessa in profondità, a farsi da madre, ad essere madre. Ha un grande desiderio di vivere in un nido sicuro, creando un'ambiente domestico protetto nel quale potersi rifugiare. Sentirsi nutrita e nutrire l'altro la fa sentire utile, ma è dentro di se che deve sentire tutto quell'amore che già sa dare, ma che forse ogni tanto fa fatica a ricevere. Se non nutrita questa luna rischia di diventare ossessiva a livello emotivo e soffocante nei confronti degli altri diventando troppo protettiva.

LUNA IN LEONE
Esprimersi emotivamente e liberamente diventa assai vitale per le Anime nate con la Luna in questo segno. Queste sono Lune creative, che hanno bisogno di giocare, gioire ed esprimersi e che hanno qualcosa da dare, ma soprattutto da ri-conquistre: dignità soprattutto! Pertanto hanno bisogno di qualcuno che le ammiri e che le apprezzi, fosse anche una sola persona. Se però questa Luna si sente insicura tenderà a sviluppare un po' di ego-centrismo focalizzandosi soprattutto sulle persone che non la apprezzano, piuttosto che sull'unica che veramente è riuscita ad apprezzare il loro dono.
L'ambiente domestico tenderà a diventare una sorta di palcoscenico, pertanto non ignorate i nati con questa luna, ma neppure donategli troppa attenzione, perché per ottenerla.. faranno di tutto.

LUNA IN VERGINE
I nati con la Luna in questo segno per sentirsi sicuri devono sentire che tutto è nel posto giusto. Tutto deve essere chiaro e compreso, preciso ed accurato. Se sei nato con la Luna in Vergine amerai sicuramente nutrire l'altro e metterti al servizio di chi ha bisogno. Se la Luna ci racconta cosa dobbiamo fare per sentirci felici, i nati con la Luna in Vergine devono fare qualcosa talmente bene da poter diventare soddisfatti di loro stessi per riconquistare una fiducia forse persa un tempo, una fiducia che abbia a che fare con il valore personale e la stima di sé stessi. Se questa Luna non viene nutrita rischia di diventare troppo paranoica ed auto-critica focalizzandosi troppo facilmente sulle polemiche in cerca di attenzione riconoscimento, quel riconoscimento ed apprezzamento che non riesce a donarsi.

LUNA IN BILANCIA
Riconquistare la pace e l'armonia diventa essenziale per i nati con la Luna in questo segno. Una pace che però rischiano di mantenere a tutti i costi, piuttosto che conquistare. Per sentirsi sicura questa Luna ha bisogno di sentire che è libera di scegliere grazie al dono della diplomazia. Deve sentire che riesce a mantenere un equilibrio interiore. Probabilmente queste sono Anime assai scosse in profondità e nell'animo, per questo ogni tanto risulta difficile mantenere questo agognata pace. Se sei nato con questa Luna puoi aiutarti a mantenere l'equilibrio nutrendola attraverso la bellezza, l'armonia, magari ammirando un tramonto, oppure dipingendo un quadro, fotografando la natura o ammirando la bellezza e l'armonia che ti circonda senza mai pagare un prezzo troppo alto per conquistarla, rinnegando le tue emozioni ed i tuoi desideri solo per mantenere un equilibrio superficiale. Se non nutrita questa luna si sentirà sempre insicura e minacciata interiormente.

LUNA IN SCORPIONE
Intensità è la parola d'ordine. Le tue emozioni sono intense e senza confini. Le anime nate con la luna in scorpione vengono spinte ad esplorare ogni tabu, a vivere e riconoscere dentro se stesse un emozione forse repressa che deve risalire in superficie. Pertanto non sempre si sentiranno sicure e protette a livello emotivo, ma assai minacciate. A tal punto (a volte) di innescare un meccanismo di difesa che le porti ad un contrattacco prima ancora che l'altro abbia realmente attaccato o che minimamente ne avesse intenzione. La direzione da prendere infatti è dentro di sé, nell' intimo inconscio. L'universo desidera invitare le Anime nate con questa luna negli abissi della propria Anima per aiutarle in un viaggio introspettivo che permetta loro di poter riconquistare una vera sicurezza interiore senza più sentirsi minacciate. Queste Anime hanno bisogno di essere oneste fino in fondo ed odiano l'ipocrisia. Tendono piuttosto ad essere riservate ed introspettive e non riveleno le loro emozioni facilmente. Se non si permette di penetrare le sue emozioni in profondità concentrandosi sull'esteriorità, per proteggersi potrebbe diventare paranoica e fin troppo sospettosa di chiunque cerchi di avvicinarsi troppo. Ma il loro potenziale non ha limiti, riescono a raggiungere qualsiasi cosa.

LUNA IN SAGITTARIO
Libertà ed avventura nutrono il cuore di queste Anime che sono in cerca della loro verità.
Vengono invitate ad espandere le loro emozioni con fiducia ed ottimismo, e se questo è il loro invito può darsi che a livello karmico qualcosa sia andato storto pertanto se non sempre si sentono sicure di espandere le loro emozioni con fiducia, vengono invitate a nutrire questa Luna con l'avventura offrendosi qualcosa di nuovo, che sia un viaggio o un corso che possano portare nuovo entusiasmo e linfa vitale. L'intento evolutivo per i nati con questa luna è di riconquistare fiducia!
Anime particolarmente generose, l'energia tende a manifestarsi esteriormente in quanto è nella vita che devono ritrovare e mantenere fiducia ed ottimismo. Se non nutrite correttamente le Anime nate con la Luna in questo segno, si convinceranno di avere la verità in mano vivendo la vita a convincere gli altri.

LUNA IN CAPRICORNO
L'intento evolutivo per i nati con la Luna in questo segno è quello di imparare ad esprimersi emotivamente nella giusta misura e pertanto di evitare di farsi troppo influenzare e sopraffare dalle emozioni che un tempo forse hanno creato un problema. Non sono anime fredde come l'astrologia classica tende a definire, ma anime indipendenti e determinate. Per sentirsi sicure e fiduciose di loro stesse, le anime nate sotto questo segno devono affrontare un viaggio emotivo coraggioso che le aiuterà a riconquistare una sicurezza emotiva passo dopo passo. Vengono spinte a maturare emotivamente e per percorrere questo viaggio emotivo avranno bisogno di momenti di solitudine che diventano per loro fonte di nutrimento. Se non nutrita, questa luna tenderà a controllare ogni emozione come meccanismo di difesa, impedendo all'amore di uscire.. ma anche di entrare, assumendo un continuo controllo emotivo.

LUNA IN ACQUARIO
Libertà di essere chi desidera essere e riconquistare il diritto di essere unica e forse diversa dagli altri. Questo è l'intento evolutivo delle anime nate con la luna in Acquario, il loro modo di sentire e vivere le emozioni potrebbe non venir compreso e spesso per sentirsi sicura e protetta l'anima potrebbe rinnegare le sue emozioni per evitare di venir esclusa. ma il suo invito evolutivo è proprio l'opposto. A costo di sentirti esclusa, deve esprimere le sue emozioni per quello che sono realmente! L'Anima desidera riconquistare la libertà di essere chi è veramente, senza nulla temere. Per sentirsi nutrita e sicura deve liberarsi dal controllo esteriore che gli altri esercitano su di lei, o che lei (per evitare il rifiuto ) esercita su se stessa. Questo potrebbe infatti portare ad un distacco emotivo portandola a rinnegare se stessa e le sue stesse emozioni in cerca di sicurezza. Per sentirsi più sicura, deve circondarsi di persone con simili emozioni, idee ed opinioni, con le quali può permettersi di manifestare la sua unicità. Se non nutrita, questa Luna, si manifesta con testardaggine pensando di essere unica e migliore degli altri , prendendo sempre più distanze dagli altri e dalle sue stesse emozioni.

LUNA IN PESCI
Le anime nate con questa Luna sono molto emotive e sensibili. Il loro intento evolutivo è quello di sviluppare empatia e compassione e di percepire il mondo circostante e gli altri senza alcun confine. Quest'energia può diventare destabilizzante in quanto (non essendoci barriere) potrebbero assorbire le emozioni altrui, facendosene carico. Per nutrire questa Luna e per imparare a proteggersi la meditazione diventa uno strumento vitale, ma anche la danza, la musica, l'arte e la contemplazione, mezzi che aiutano l'anima ad utilizzare queste vibrazioni per entrare in trance e per riconnettersi al creato ed alla loro essenza. Le Anime vengono spinte a sentirsi parte del tutto, forse perché hanno qualcosa da perdonarsi e da perdonare. Se questa Luna non viene nutrita, le anime influenzate da questa energia rischiano di rinchiudersi nel loro mondo immaginario venendo facilmente accusate di "essere per aria" e nel loro mondo, un mondo a loro utile, un mondo che però non deve diventare un rifugio, ma piuttosto un contatto vero e profondo con tutto il creato.


(Ogni articolo che scrivo richiede tempo, ricerca e si basa su anni di studio, se questo articolo ti è stato utile, ma soprattutto se desideri sostenermi puoi scegliere di fare una piccola donazione simbolica cliccando al link che trovi in alto a destra affinché io possa sempre garantirvi il mio tempo e la mia passione con dedizione). 

sabato 7 gennaio 2017

LUNA PIENA IN CANCRO: Libera il canto dell'Anima


Quanto vorremmo essere liberi dalle emozioni che sembrano domare la nostra vita?
Quanto vorremmo finalmente provare gioia, felicità ed amore?
Quanto vorremmo liberarci dal dolore della perdita, della sofferenza e di quel vuoto interiore che sembra accompagnarci da un'eternità?

Tanto! a tal punto che cerchiamo di controllare tutto senza renderci neppure conto.

La Luna Piena raggiungerà il suo culmine Giovedì 12 Gennaio alle 12:34, in pieno giorno, quando il Sole raggiungerà il medio Cielo! Il punto più alto della sfera celeste.
La Casa decima indica la nostra più grande ambizione, ma anche la nostra missione terrena, pertanto la collaborazione tra i due luminari potrebbe aiutarci a riconoscere la nostra vera missione.

Ma prima di addentrarci in questa nuova sinfonia celestiale, facciamo un piccolo passo all'indietro.

La scorsa lunazione l'energia planetaria evolutiva ci invitava ad ascendere la materia per incontrare il vero Sé. 
Venivamo chiamati a liberarci dal controllo della mente che per sentirsi amata ed accettata indossa maschere ed abiti al fine di interpretare il ruolo perfetto che possa garantirle l'illusione dell'accettazione o la conferma del rifiuto. (Tutto dipende sempre da come noi reagiamo ad ogni situazione.) 

Se abbiamo ben seminato l'intento della Luna Nuova, abbiamo ora la possibilità di beneficiare delle energie che si manifestano nel culmine di questa lunazione, momento in cui possiamo cogliere i frutti del nostro viaggio che sembrava essere alquanto  introspettivo ed intenso per la presenza di Mercurio retrogrado congiunto a Plutone.

L'8 Gennaio scorso Mercurio è tornato in moto diretto, liberando l'ultimo apparente freno a mano che ci invitava a rallentare il passo per portare la nostra attenzione altrove.

Dall'8 Gennaio fino al 6 Febbraio infatti tutti i pianeti ruotano in moto diretto anche dal punto di vista della terra, creando come una spirale potente che invita ad espandere le energie evolutive del pianeta e di tutta l'umanità.

Questa Luna Piena mostrerà tutto il suo splendore all'inizio di questo importante e raro evento, invitandoci ad un'espansione emotiva, molto emotiva visto che si trova a splendere nel suo stesso segno, il Cancro, e per di più si trova perfettamente a suo agio in casa sua, la quarta.
Tempio dell'Anima.
I nati sotto il segno del Cancro, o con componenti in questo segno o nei segni d'acqua la percepiranno non poco.

Ma non dimentichiamo che in opposizione a questa Luna brilla il Sole in Capricorno che si trova ancora congiunto a Plutone a sua volta opposto alla Luna.

Come abbiamo avuto modo di leggere nell'articolo dedicato a questo mistico segno, il Capricorno quando si sente insicuro tende a controllare le sue emozioni. Un possibile controllo ancor più intensificato dalla presenza di Plutone, custode del nostro inconscio.

Ogni vibrazione planetaria può venir interpretata in tanti modi diversi, se ne saranno accorte le persone che hanno ricevuto più di un consulto astrologico, e qui vorrei presentarvene due.
Quello della mente che controlla, e quello della mente che si mette a disposizione del Sé.

Nel primo caso questo cielo sembra indicare un controllo emotivo (Capricorno) da una parte (Sole e Plutone) mentre dall'altra una sensibilità incontenibile e senza controllo (per l'opposizione di Plutone), indicata dalla Luna nel segno del Cancro.

Nel secondo caso, quello più evolutivo, sembra che il Sole ci dia la possibilità di illuminare la mente inconscia (Plutone) con impegno e determinazione (Capricorno), mentre dall'altra parte la Luna ci invita a trovare il coraggio di essere vulnerabili per liberare le ferite karmiche ed infantili per liberare il nostro potenziale (Plutone)

Come sentirete pertanto questa Luna Piena dipenderà molto da voi. 
Su quali frequenze la vostra Anima (o mente) desidera sintonizzarsi?

Volete liberare le vostre emozioni, o sceglierete di controllarle?

Particolare attenzione meritano anche Mercurio da poco tornato in moto diretto agli ultimi gradi del Sagittario, e Saturno (anche in Sagittario). Interessante notare che si trovano entrambi in casa ottava, nella casa di Plutone, invitandoci a liberare queste emozioni viaggiando con fiducia nel regno di Ade.

E' il Toro ad ascendere ad Est nell'esatto momento della Luna Piena, sarà dunque Venere ad essere incoronata Signora di questo oroscopo. Venere si trova nel segno dei Pesci e congiunta al Nodo Lunare Sud, alquanto emotiva direi...

Chi mi segue da un po' sa quanta attenzione presto al Nodo Lunare Sud in ogni tema natale, pertanto questa Venere merita tutta la nostra attenzione.
E' congiunta a Nettuno e poco distante troviamo pure Marte e Kirone. Tutti in pesci. Energia alquanto sensibile che deve ora venir liberata e riconosciuta.

Questa Luna nel segno del Cancro dunque sembra ancora più sollecitare una sensibilità karmica che deve ora venir riportata alla luce e trasformata. 

Non mancheranno tensioni, non mancano mai nei momenti più importanti che stimolano ad un cambiamento evolutivo. Ci penseranno infatti Urano e Giove in opposizione tra di loro ed in quadratura con il Sole e la Luna a creare questa tensione che ha lo scopo di liberare un energia troppo a lungo tenuta sotto controllo. Ma non dimentichiamo l'aiuto del cosmo che si sostiene con questa energia a spirale che si viene a creare grazie al moto dei pianeti!

Vi è molto desiderio di equilibrio e pace nella mente di ognuno di noi! Ma spesso per mantenere la pace e l'equilibrio scegliamo di non affrontare, caratteristica che appartiene alle energie della Bilancia dove ora si trova Giove, e dunque scegliamo di .. controllare.
Perché è anni che leggiamo che è la volta buona che tutto cambierà quando in realtà non sta cambiando proprio niente dentro di noi? In realtà possiamo cambiare in ogni istante, se solo la mente ce lo permettesse.. o meglio se solo noi riuscissimo a liberarci dal suo controllo.

Abbiamo anche un grande desiderio di libertà (Urano in Ariete) e Pace interiore (altra caratteristica della Bilancia), ed ora possiamo fare qualcosa in più per conquistarla, il punto è, come? e mi ricollego alla domanda sopra:

Volete liberare le vostre emozioni, o sceglierete di controllarle?

Per portare più chiarezza alle due possibili scelte occorre illuminare un po' il significato di EMOZIONE. Cosa sono le emozioni e come mai riescono ad avere il sopravvento su ogni nostra scelta? come faccio a liberarle se non riesco neppure a controllarle?

In effetti tanti di voi potrebbero dire: "beh'.. ma io le emozioni non riesco a controllarle affatto, mi sovrastano, non ho alcun controllo."

Ma non 'e forse vero che in questi momenti vorremmo tanto fermarle per quanto ci fanno male? e non è forse un tentativo di controllo anche questo? Ciò a cui si resiste.. persiste!

Perché non ci permettiamo di sentire il dolore ed accettarlo come parte della vita?
Perché facciamo di tutto per evitarlo accettando sempre e solo la felicità e la gioia?

In realtà il dolore senza controllo appartiene alla mente! Il dolore senza controllo è l'emozione.
Quel dolore che percepite quando sentite quel vuoto interiore o il dolore dell'abbandono o del rifiuto, o dell'amore che vi lascia.. appartiene alla Mente, non al Sé!

Il dolore del Sé, ha tutta un'altra energia.
è sentimento, più che emozione.
Ed e' molto ma molto più sopportabile! anzi E' sopportabile!

Quando siamo connessi con il nostro Vero Sé, quando diventiamo spettatori della nostra vita e non rispondiamo al dolore della nostra mente che desidera attirare attenzione per non sentirsi abbandonata, tutto assume un altro senso.

Le persone che amiamo e che abbiamo perso, le sentiamo vicino a noi e dentro il nostro cuore in un istante.
La tristezza diventa Maestra tanto quanto la Gioia, che per il Sé non è "fuori controllo" o esagerata, quella anche appartiene alla mente.

Per il Sé tutto ha un sapore diverso, tutto è meraviglioso, tutto e' talmente sotto controllo automaticamente da non aver affatto bisogno di nessun controllo. Tutto semplicemente E', tutto fa parte della creazione e tutto è perfetto così com'e'!

Il vero Sé, la vera Anima Spirituale, non fa e non deve fare nessun cammino spirituale, quella è solo l'illusione della mente che cerca di essere migliore, ...di diventare qualcosa o qualcuno, ...di diventare.. illuminata.
Il vero Sé non si fa trasportare dalle emozioni come la mente che ne fa un dramma, le osserva senza farsi manipolare, il vero Sé semplicemente è presente! (come lo è il Toro, energia che in questo Plenilunio troviamo all'ascendente)

Quando provate quel dolore insopportabile è la Mente che lo sta provando.

Questa Luna Piena ci offre la possibilità di liberare l'acqua (emozioni) che abbiamo cercato di trattenere costruendo dighe su dighe. Ovviamente la prima ondata sarà abbondante, ma se riuscite a connettervi con l'energia del vostro Sé, e con la frequenza più evolutiva di questa Luna Piena, avrete la possibilità di osservare tutto quello che accade ogni istante intorno a voi come spettatori della vostra stessa vita. Senza bisogno di giudicare o commentare. Il vero Sé non giudica nulla, osserva con distacco e non da retta alla mente che continuamente cerca attenzione.

Lasciatela andare il.. semplicemente osservate.. mollate la presa, non vi è nulla che dobbiamo fare per migliorare.. accettate il dolore quanto la gioia ed osservatelo.
Se riuscirete a liberare tutto questo e a lasciare andare il controllo della mente, all'interno di voi stessi, (dopo aver spelato tutti gli strati della cipolla), troverete l'Amore Cosmico che forse state cercando fuori, nel vostro cammino Spirituale, nel.. fare.. e finalmente potreste accorgervi che non siete mai stati soli!
Solo allora potrete entrare in contatto con il vostro vero Sé e comprendere cosa davvero desiderate fare e chi desiderate essere in questa vita. Solo allora potrete riconoscere la vostra missione terrena.

Vi sentirete parte del tutto, e vi renderete conto che siete sempre stati parte del tutto, che l'Amore è sempre stato dentro di voi, che anche le persone che hanno lasciato questa dimensione sono sempre state con voi, li in quel luogo sacro, nel fulcro della vostra Anima, nel tempio del vostro Sé, la casa quarta dell'astrologia evolutiva dove questa Luna Piena è pronta a mostrarvi il dono immenso dell'Amore della Madre Universale.

Approfittiamo dunque di questa Luna Piena che si manifesta all'interno di questo raro evento.
Tutto il cosmo sembra collaborare affinché questa energia universale si liberi espandendosi senza barriere nei luoghi più oscuri della nostra mente, fino a raggiungere l'Universo intero facendoci sentire parte di esso  e portandoci a realizzare che in realtà non vi è nulla da raggiungere ma solo ri-trovare.

Liberate il canto della vostra Anima!

(Ogni articolo che scrivo richiede tempo, ricerca e si basa su anni di studio, se questo articolo ti è stato utile, ma soprattutto se desideri sostenermi puoi scegliere di fare una donazione simbolica cliccando al link che trovi in alto a destra affinché io possa sempre garantirvi il mio tempo e la mia passione con dedizione). 

venerdì 6 gennaio 2017

DAL 8 GENNAIO AL 6 FEBBRAIO TUTTI I PIANETI IN MOTO DIRETTO: GRANDE SPINTA EVOLUTIVA PER L'UMANITÀ



L'8 Gennaio Mercurio arresta il suo moto retrogrado.. ed ascoltate ascoltate..

Tutti i pianenti ruoteranno in moto diretto fino al 6 Febbraio, giorno in cui toccherà Giove fare energicamente "retro-marcia"

Per per gli antichi questo era un momento di grande fortuna ed opportunità. 

L'energia ci spinge in avanti, ad evolvere, ad espanderci, a sperare, a creare.
Ogni nostro pensiero, azione e preghiera è come se ricevesse una spinta in più.

La ruota gira in avanti per tutti i pianeti e come una spirale si espande nel cosmo.

Tutto il nostro sistema solare, anche dal punto di vista della terra, si muove nella stessa direzione per 29 giorni!

Quando un pianeta ruota in moto retrogrado, solitamente percepiamo un rallentamento in quanto la nostra attenzione viene richiesta altrove. A dipendenza del pianeta coinvolto e soprattutto in relazione al nostro tema natale, è come se alcuni progetti faticassero a partire, le nostre idee sembrano non essere chiare, non riusciamo ad agire come vorremmo e potremmo percepire qualche tensione e frustrazione. In verità semplicemente non e il momento!

Bhe' potrebbe proprio esserlo dall'8 gennaio al 6 febbraio, prima che Mercurio passi il testimone a Giove!

Interessante notare che Mercurio nel momento in cui arresta il suo moto retrogrado si trova a transitare negli ultimi gradi del Sagittario

Il Sagittario è governato da Giove (attualmente in Bilancia) che il 6 Febbraio metterà fine a questa grande opportunità rallentando un po' le energie cosmiche per spingerci ad espanderci dentro di noi. Sembra dunque esserci molta relazione tra i due pianeti.

Espandi (sagittario-Giove) i tuoi pensieri, parole e preghiere per comunicare (Mercurio) con il cosmo al fine di ristabilire equilibrio (Giove è in Bilancia) fuori e dentro di te contribuendo ad essere co-creatore di un mondo migliore!

Giove sarà in perfetta opposizione ad Urano offrendoci energia elettrizzante ed opportunità di cambiamenti improvvisi. Una scintilla che ha lo scopo di liberare energie troppo a lungo tenute sotto controllo. Qualcosa ha voglia di esplodere e di espandersi, e forse dopo l'arresto di Mercurio retrogrado anche voi avrete le idee più chiare su cosa realmente volete essere o diventare.

Questa scintilla ci spinge a lottare per un mondo migliore liberando la nostra unicità e ristabilendo il giusto equilibrio. Ci invita a lottare per riportare armonia su questo mondo, e ci stimola a farlo con immensa fiducia!

Volgete il vostro sguardo dentro di voi, chiedetevi cosa potete fare per questo mondo e per voi stessi! Inviate le vostre preghiere come una lanterna al cielo, fiduciosi e colmi di gratitudine per tutto quello che già avete!

Mettetevi in contatto con il vostro Sé, osservate le preoccupazioni i della mente.. osservate i pensieri e dis-identificatevi da qualsiasi cosa non stia accadendo ORA!
Visualizzate una fiamma ardente al centro del vostro petto, colmo di luce e brillantezza e visualizzatela espandersi fino ad abbracciare tutta la terra, il sistema solare e l'Universo, e fatelo fino al 6 febbraio almeno!